Alla scoperta delle antichità romane in Lomellina

Oggi sulla Provincia pavese ci sono due servizi: un ponte sull’antica via romana a Gravellona Lomellina e la seconda puntata di Sparvara, con Borgofranco, due borghi sommersi dal Po.

Provincia

Un commento su “Alla scoperta delle antichità romane in Lomellina

  1. E’ ben specificato che il ponte di Gravellona sorge sull’antica via romana ma è del XIX secolo circa.
    Lo si può stimare dalla fattura, dalla tipologia e dimensione dei mattoni utilizzati.
    Una lastra romana reimpiegata è parte di un ponticello a pochi metri da questo, ma per ora non è stato citato nell’articolo.
    Siamo, infatti, in attesa dei permessi per effettuare valutazioni precise dell’area Cascina Barzo.
    Ritengo doveroso aver appuntato la questione. Un saluto a voi tutti e buon lavoro.

    Zagato Stefania, collaboratrice associazione di volontariato speleo archeologica TESES – Vercelli.

    https://www.facebook.com/luigi.bavagnoli.e.i.teses/timeline

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: