A Compostela per ricordare l’amico scomparso

Da Ferrol a Santiago di Compostela: 112 chilometri a piedi per ricordare l’amico e coetaneo Gianluca Codegone, morto un anno fa in un incidente motociclistico sulla tangenziale fra Montebello e Voghera. Stefano Simini, 36enne consigliere comunale di Tromello eletto nel maggio scorso nella lista del sindaco Gianmarco Negri, è arrivato a La Coruña in aereo ed è partito venerdì 19 luglio lungo il Cammino di Santiago. Un’avventura tutta in solitaria.

Tromello
Stefano “Budello” Simini in partenza da Ferrol

«Il mio obiettivo – spiegava ieri dalla Galizia, nel nordovest della Spagna – è raggiungere Santiago di Compostela in sei giorni: mi sono prefissato altrettante tappe di circa venti chilometri ciascuna. Pianificando il percorso ho previsto di dormire negli ostelli per pellegrini, come quello mortarese di Sant’Albino, sparsi lungo il viaggio». Per la precisione Simini ha scelto il Cammino inglese. «Storicamente – ha aggiunto – dal nord Europa arrivavano in Galizia via mare i pellegrini inglesi, scozzesi, irlandesi, scandinavi e fiamminghi: attraccavano a Ferrol o a La Coruña e poi partivano a piedi per il santuario. Il Cammino inglese ha due alternative: l’itinerario da La Coruña è più breve, 73 chilometri, di quello che parte da Ferrol, pari a 112,5 chilometri: entrambi, pieni di attrattiva e di storia, s’incontrano a metà strada a Bruma. Poi l’ultimo tratto di 40 chilometri è comune fino a Compostela».

INGLESE
Il Cammino inglese da Ferrol a Santiago

Simini arriverà mercoledì 24 luglio al santuario di Santiago di Compostela, dove, secondo la leggenda, ci sarebbe la tomba dell’apostolo Giacomo il Maggiore. «Pregherò per l’amico Gianluca – ha detto Simini, che a Tromello è noto con il soprannome di Budello – che il 28 luglio dell’anno scorso morì vicino a Voghera in un incidente motociclistico lasciando due figli piccoli: il mio viaggio solitario nel nordovest della Spagna è un modo personale e intimo per ricordare l’amico e il coetaneo. Una preghiera andrà a lui e alla sua famiglia sia lungo il cammino sia sulla tomba dell’apostolo Giacomo».
Inoltre, Simini è uno degli organizzatori del primo raduno motociclistico in memoria di Gianluca che si terrà domenica 28 luglio a Tromello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: